[ιιι] Tombini a Genova
Home Percorso forme Percorso funzioni Gruppi e variazioni Tecnica Links / credits Mappa del sito Ospiti / Guestbook Help
Chi è m.j.?

tecnica

[Å] Cosa c'Ŕ sotto?


Il retro di un tombino

P8312214_tn.jpg (10K)

In genere i tombini moderni hanno sul retro una struttura di nervature che serve a migliorare la resistenza senza aumentare troppo il peso.
Nella foto a lato, scattata durante i lavori in piazza Fontane Marose, il tombino rovesciato Ŕ appoggiato sulla piastra sagomata che costituisce i bordi del pozzetto con le cerniere di apertura e i dispositivi di bloccaggio.

Il pozzetto

P1032492_tn.jpg (11K)

Il pozzetto contiene il dispositivo al quale si accede per mezzo del tombino oppure l'ingresso del cunicolo nel caso di tombini grandi. La struttura del pozzetto deve anche garantire una sede adatta ad una buona chiusura. Nella immagine a lato la preparazione dei pozzetti prima dell'asfaltatura o della pavimentazione con lastre.

Il fissaggio

P9072222_tn.jpg (10K)

Nella foto a lato, ancora in Piazza Fontane Marose, si vedono spuntare dal cemento le nervature della parte metallica che costituisce l'esterno del pozzetto parzialmente montato. Una piastrellatura o una asfaltatura porterÓ a livello del tombino la superficie del marciapiede.


[@]

[↓] ultimo aggiornamento: 09/03/2009